+39 0172 44624

Attività teatrali

Attività teatrali



La docente coordinatrice e referente del progetto è Antonella Viassone. I tre laboratori attivi, due di teatro, gestiti dai registi Fulvia Roggero e Vincenzo Santagata, e uno di danza, gestito dalla coreografa Donatella Poggio, impegnano gli studenti dal mese di ottobre fino alla fine dell’anno scolastico, ogni settimana, il martedì pomeriggio per circa due ore. La partecipazione degli studenti è libera e   coinvolge alunni di tutti gli indirizzi e di tutti gli anni di corso. Le lezioni che vengono impartite alternano momenti di dizione e impostazione della voce, ad altri di recitazione vera e propria e movimento scenico. La peculiarità del nostro progetto didattico è quella di allestire la rappresentazione di testi d’autore originali, seppure con opportuni adattamenti e, talvolta, attualizzazioni, in modo da porre gli studenti a diretto confronto con opere classiche del canone teatrale, arricchendo di fatto il loro bagaglio culturale con un’esperienza ludica altamente formativa. Da alcuni anni è attivo anche un laboratorio di improvvisazione, seguito dal regista Pietro Giau , rivolto agli studenti delle classi prime o che, comunque, si avvicinano al teatro per la prima volta, finalizzato all’insegnamento delle tecniche di recitazione.

A giugno la scuola metterà in scena al Teatro Politeama due spettacoli, una tragedia greca, quest'anno "Prometeo incatenato" di Eschilo , e una commedia, che quest'anno sarà  "Gli arcangeli non giocano a flipper" di Dario Fo.


Alunni ed ex alunni del laboratorio teatrale, coreutico e musicale hanno realizzato, all'inizio dell'anno scolastico, un video promozionale per far comprendere il significato di tali attività all'interno di una scuola: creare un senso di appartenenza, stabilire dei legami per la vita, comprendere a fondo il valore della parola, imparare a conoscere i propri limiti e a valorizzare le proprie qualità attraverso il gesto e il movimento.


=> LINK AL VIDEO