+39 0172 44624

LUDI HISTORICI

LUDI HISTORICI


Bando di concorso
LUDI HISTORICI
“Dispute oratorie di Storia Contemporanea”


Il Liceo Statale “Giolitti-Gandino” di Bra è ormai alla V edizione dei LUDI HISTORICI “DISPUTE ORATORIE DI STORIA CONTEMPORANEA”.

Il concorso si propone di ampliare, rafforzare, approfondire la conoscenza della Storia contemporanea (dalla fine del secondo conflitto mondiale ai giorni nostri), accrescere e affinare le capacità di esposizione orale e di organizzazione dell’argomentazione, promuovere una modalità di apprendimento basata sullo scambio di conoscenze e competenze fra insegnante e allievi, migliorare le capacità di collaborazione e di lavoro di gruppo, premiare l’eccellenza.
Regolamento.
Ecco il tema dell'edizione di quest'anno:
"L’Afghanistan è uno dei paesi più instabili e poveri del mondo, con una struttura sociale ancora di tipo tribale e sull’orlo di una vera e propria crisi umanitaria. Nel contempo, per lo meno da quattro decenni, esso è uno dei punti caldi della politica internazionale e dello scontro tra le grandi potenze: dopo gli attentati dell’11 settembre 2001 a New York e al Pentagono è tornato in primo piano nel quadro della “guerra al terrore” voluta dal Presidente G.W. Bush. A vent’anni da allora il tentativo di “esportarvi”, con la forza, la democrazia, è fallito in modo spettacolare. Il ritiro delle truppe della coalizione internazionale nell’estate del 2021 - terminato il 31 agosto - ha visto riemergere le forze islamiste più radicali che già controllavano il territorio all’epoca del conflitto sovietico-afghano. Esse hanno ripreso il controllo del paese con una rapidità impressionante. Tutto lascia pensare che l’Afghanistan possa riprecipitare e soprattutto permanere nel caos. In questo quadro, anche per le sue enormi risorse energetiche, esso rischia di tornare ad essere il terreno di un confronto assai pericoloso tra le grandi potenze, in particolare tra gli Stati Uniti, la Cina, la Russia, la Turchia e il Pakistan. La classe candidata, a partire dai fatti della realtà internazionale, esamini la situazione di questa regione nel cuore dell’Asia musulmana, che comprende anche altre ex repubbliche sovietiche, mettendo in luce le recenti cause storiche, politiche ed economiche che hanno stravolto la vita dei suoi abitanti."

Hanno aderito 18 classi provenienti da Licei della provincia di Cuneo e da Torino città: i Licei di Savigliano, Cuneo, Fossano, Alba e Torino si scontreranno con quello di Bra per i titoli di finalisti.
In ogni classe si leggeranno brani o intere parti di testi di Storia contemporanea sul tema del concorso. In seguito, secondo la modalità scelta dai docenti di Storia e Filosofia, in ciascuna classe partecipante verrà individuato un campione, che rappresenterà la classe nelle fasi successive delle Dispute.
Il ruolo dei compagni di classe non candidati al ruolo di campione sarà il seguente: data la lista di pubblicazioni e materiale consigliata dai docenti di Storia, essi dovranno – anche utilizzando il metodo della flipped classroom – dividersi in gruppi di approfondimento e leggere quanto più potranno. In seguito, essi forniranno al campione nozioni aggiuntive o gli riassumeranno testi che egli non ha letto. Lo interrogheranno, lo alleneranno ad organizzare argomentazioni su ogni possibile aspetto legato al tema della disputa. Il lavoro svolto dai compagni verrà esaminato e giudicato dal docente di Storia e dall’Istituto in termini di valutazioni e crediti formativi.
Semifinali. Questa fase sarà pubblica. I campioni si presenteranno di fronte ad una giuria scientifica composta da un numero dispari di giurati (esperti esterni). I giurati lanceranno, dieci minuti prima della sfida, un “sottotema”, cioè un argomento relativo al tema studiato dai campioni, ma di respiro più ristretto. I campioni avranno 10 minuti per consultare le proprie fonti e i propri “allenatori” e poi dovranno improvvisare un discorso di 5 – max 7 minuti, sostenendo una tesi o una posizione . Al termine di ciascuno dei discorsi, ogni giurato attribuirà un voto motivato. I due campioni che avranno ottenuto il voto più alto si sfideranno nella finale.
Finale. Altro “sottotema” e altra sfida. I voti e le motivazioni finali saranno però espressi al termine di entrambe le prestazioni.


Le semifinali braidesi avverranno il 10 marzo al Polifunzionale Arpino di Bra. Molto presto conosceremo tutti i nomi dei "campioni" delle 8 classi del nostro Liceo in gara!

L'8 aprile si terranno invece le finalissime tra i campioni delle varie scuole presso il Teatro Politeama a Bra.

Nel PDF allegato alla pagina è visibile la locandina delle lezioni di approfondimento offerte dal nostro Liceo a tutti i partecipanti ed ai colleghi come corso di aggiornamento.

Di seguito invece i link alla registrazione delle lezioni:

Lezione Manlio Graziano, docente di geopolitica alla Paris School of International Affairs di Sciences Po e alla Sorbona:

https://drive.google.com/file/d/1iY0YWuIfEDZT8lD8Ppv2E9HKs52P1i5-/view?usp=sharing

Lezione Lorenzo Kamel, professore associato di Storia internazionale, Univ. di Torino; direttore research studies, Istituto Affari Internazionali (IAI):

https://drive.google.com/file/d/1jSjCh1PKHzk2dSYu8j9jeNog1oabrCVV/view?usp=sharing

Lezione Claudio Bertolotti, Direttore di START InSight e ricercatore ISPI:

https://drive.google.com/file/d/1lhNitR4hM2GtCSrchaPSzJlW-svBfq0v/view?usp=sharing

Lezione Francesco Tuccari, professore ordinario di Storia del pensiero politico, Univ. Torino:

https://drive.google.com/file/d/1h7oZ4g5akzz16Rr526RGooaCZdgM3yOJ/view?usp=sharing


Per informazioni contattare prof.ssa Elena Angeleri, angelerie@liceidibra.cloud
--
Elena Angeleri
Docente di Storia e Filosofia
Liceo Statale "Giolitti-Gandino"
Via F.lli Carando, 43, 12042 Bra.